Quartetto Scarlet e M.Dalsass

Musica

SCHUBERT Abend

22 ott , 2018  

Domenica 28 OTTOBRE 2018

CASALE SUL SILE
AUDITORIUM ISTITUTO COMPRENSIVO

ore 17:00

INGRESSO LIBERO

musica a passeggio tra i secoli

“SCHUBERT Abend”
QUARTETTO SCARLET

Eleonora De Poi, Beatrice De Stefani, violini

Giulia Scudeller, viola

Eleonora Dominijanni, violoncello

con la partecipazione di Marco Dalsass, violoncello.
Musiche di Schubert

Lo “Scarlet Quartet” nasce nel 2015 tra quattro allieve della Classe di Quartetto, tenuta dal M° Alberto Vianello, nel Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto. L’affiatamento subito raggiunto tra le strumentiste, dotate di personalità tra loro diverse ma complementari, ha portato l’ensemble, “tutto al femminile”, ad ottenere subito apprezzamenti da parte della critica e numerosi importanti riconoscimenti. Già invitato ad esibirsi, all’inizio del 2016, da Sandro Cappelletto alla libreria Feltrinelli di Mestre per l’inaugurazione del suo volume “I quartetti per archi di Mozart” alla presenza del critico Mario Messinis, ha infatti successivamente vinto, uno di seguito all’altro, il Primo Premio al Concorso Internazionale di Treviso, il Primo Premio al Concorso Nazionale di Piove di Sacco, il Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale di Cittadella ed, infine, il Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale “Crescendo 2016” di Firenze. In quest’ultimo concorso è stato inoltre assegnato allo Scarlet Quartet il Premio Speciale “Crescendo” nonché, per la qualità ed intensità dell’interpretazione dimostrate, l’importante Premio Speciale “Farulli”, intitolato al noto violista del Quartetto Italiano, per il miglior quartetto d’archi. Il Concorso le ha portate a suonare in concerto in varie località della Toscana (Firenze, Livorno, Arezzo). Sono inoltre state invitate ad esibirsi all’interno dell’ International Music Festival di Cittadella e del Wunderkammer Garten Music. Il Quartetto collabora inoltre in formazioni di Quintetto con pianoforte, violoncello, e con il sassofonista Luis Lanzarini.

Eleonora De Poi (violino I), Beatrice De Stefani (violino II) ed Eleonora Dominijanni (violoncello), è subentrata di recente nel quartetto la violista Giulia Scudeller.

 

Marco Dalsass ha conseguito il diploma con il massimo dei voti e borsa di studio del Conservatorio di Castelfranco Veneto sotto egida del M° Enrico Egano, quindi si è perfezionato con Antonio Janigro, Mario Brunello e Rocco Filippini. Nel 1998 conclude il perfezionamento con Antonio Meneses presso
l’Accademia Internazionale di Musica di Biella ottenendo il diploma di eccellenza. Dopo aver vinto numerosi concorsi nazionali, gli viene riconosciuto nel 1990 il premio per la miglior interpretazione di “Ciaccona, Intermezzo e Adagio” di Luigi Dallapiccola al Concorso Internazionale di Violoncello “Gaspar
Cassadò” di Firenze. Cofondatore dell’ Ensemble di 12 violoncelli “Heitor Villa –Lobos” partecipa a prestigiosi festivals internazionali.
Si è esibito in tutta Europa, Canada, Americhe, Estremo Oriente, Paesi Arabi, partecipando in particolare al Festival di Salisburgo, Salle Pleyel di Parigi, Avery Fisher Hall (Lincoln Center) di New
York, Ravinia Festival di Chicago, Tanglewood – Boston, Teatro Teresa Carreno di Caracas.
Nel 1993 ottiene un importante riconoscimento per la musica da camera dall’Università di Bloomington (Indiana) per volontà del M° Franco Gulli.
È stato primo violoncello con l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra Italiana d’Archi e Filarmonia Veneta.
Molte le collaborazioni solistiche con Sigisvald Kuijken, Chiara Banchini, Alessandro Perpich, Peter Waldner, Manuel Tomadin, Filarmonica di Zagabria, Orchestra di Padova e del Veneto, Mitteleuropa Orchestra.


loc2018locandina 

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *